Unità d'Italia a Tavola

A LODI IN PIAZZA DELLA VITTORIA
VENERDÌ 09, SABATO 10 E DOMENICA 11 NOVEMBRE 2012

6° tappa della terza edizione del tour enogastronomico delle tipicità regionali,
ideato e realizzato in occasione dei festeggiamenti dei 150 anni dell’Unità d’Italia.

Tutta l’enogastronomia tipica italiana finalmente riunita:
20 regioni, 20 stand, un unico evento.

Da venerdì 09 a domenica 11 novembre 2012 l’Italia enogastronomica si riunisce in Piazza della Vittoria ospitando le peculiarità culinarie regionali per la prima volta riunite in un unico evento. “UNITA’ D’ITALIA A TAVOLA” non può essere definita come una semplice rassegna o mostra-mercato, ma è l’esaltazione di uno dei temi che il resto del mondo c’invidia: le tipicità regionali enogastronomiche.
L'eccellenza regionale nazionale conta ben 4606 prodotti agroalimentari censiti dalle Regioni nel 2011, questi non sono solo un’antica arte del sapere e del fare o una tradizione, ma sono anche motore culturale, turistico e soprattutto economico.

La manifestazione, patrocinata dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari Forestali, dal Comune di Lodi e dall’Associazione Sviluppo Commercio Turismo e Servizi della Provincia di Lodi, è ideata e organizzata da Arte Group.
20 regioni, 20 stand, una vera e propria parata gastronomica di unità nazionale per gustare e vivere Lodi in una maniera differente.

La mostra mercato verrà impreziosita da iniziative collaterali create in collaborazione con l’A.SVI.COM della Provincia di Lodi.

“LA VETRINA PIU’ BELLA”. La settimana prima dell’evento UNITA’ D’ITALIA A TAVOLA i negozianti allestiranno la propria vetrina con il tema scelto da ASVICOM: l’AUTUNNO.
Venerdì 9 novembre una giuria “tecnica” e istituzionale, dopo aver inaugurato la mostra-mercato di UNITA’ D’ITALIA A TAVOLA, farà il giro dei negozi proclamando il vincitore della Vetrina più Bella.

“L'APERITIVO BARBAROSSA”. I locali di Lodi che aderiscono all’iniziativa proporranno un nuovo aperitivo in onore del grande Federico Barbarossa. Si richiede la creazione di un nuovo cocktail rosso e giallo abbinato a un piattino di prodotti tipici.

Durante la mostra mercato saranno presenti stand dedicati a espositori locali con prodotti quali: pane, grissini, prodotti biologici, vini, prodotti tipici lodigiani (come “Fison” e “Patuna”).
Le aziende partecipanti saranno: la Pasticceria Mazzucchi, Biopan, De Toma, Toscani Pierdomenico e la Casina delle Delizie di Polledri Paola.

Alcune peculiari eccellenze presenti:

. Dal Trentino Alto Adige: SPECK DELL’ALTO ADIGE IGP
Lo Speck Alto Adige IGP è un prosciutto crudo IGP leggermente affumicato e stagionato per un minimo di 20 settimane.

. Dalla Puglia: TARALLI PUGLIESI
I taralli sono un tipico prodotto Pugliese. Nascono nell’ottocento e arrivano ai nostri giorni. Ci sono diverse forme, sempre tonde, grandi oppure sottili. Classici o con aggiunta dei semi come il finocchio, sesamo, peperoncino...insomma per tutti i gusti.

. Dalla Sicilia: CANNOLI SICILIANI
I cannoli sono una delle specialità più conosciute della pasticceria siciliana.
In origine venivano preparati in occasione del carnevale; con il passare del tempo la preparazione ha perso il suo carattere di occasionalità e ha conosciuto una notevolissima diffusione sul territorio nazionale, divenendo in breve un rinomato esempio dell'arte pasticciera italiana nel mondo.

. Dalla Calabria: LIQUIRIZIA DI CALABRIA D.O.P.
La liquirizia è impiegata in diversi settori industriali, soprattutto quello dolciario, per la produzione di caramelle, pastiglie, bastoncini, sciroppi, tisane o per il tipico liquore alla liquirizia.

. Dalla Liguria: Olio d’oliva RIVIERA LIGURE
L’area di produzione di questo extra vergine DOP comprende l’intero territorio della regione Liguria. Sono previste tre menzioni geografiche aggiuntive: Riviera dei Fiori, Riviera del Ponente Savonese e Riviera del Levante.


UNITAʼ DʼITALIA A TAVOLA
Lodi, Piazza della Vittoria
Venerdì 09, Sabato 10 e Domenica 11 novembre 2012
dalle ore 10 alle ore 20
Ingresso gratuito

Evento inserito da Rosanna Straface

CONDIVIDI SU: