CremaInScena 2013: ASPETTANDO GODOT

Locandina evento
Per la rassegna di teatro amatoriale e non solo, Crema In Scena 2013, sul palco andrà in scena Aspettando Godot di Samuel Beckett, AL FEMMINILE

Musiche di Edgard Varèse
Regia di Franca Marchesi
Scenografia di Simonetta Facchinetti
Interpreti: Cristina Maria Ambrogi, Laura Ardia, Maura Fontana, Simonetta Facchinetti.
Aspettando Godot è la più famosa opera teatrale di Samuel Beckett; appartiene al Teatro dell’Assurdo, un genere di teatro –che ha come protagonisti oltre a Beckett Ionesco, Adamov e Genet– dominato dalla credenza che la vita dell’uomo sia senza senso e senza scopo, e dove l’incomunicabilità e la crisi di identità si rivelano nelle relazioni fra gli esseri umani.
L’opera è divisa in due atti; in essi non c’è sviluppo nel tempo, poiché non sembra esistere possibilità di cambiamento.
La trama è ridotta all’essenziale, è solo un’evoluzione di micro-eventi. Apparentemente sembra tutto fermo, ma a guardare bene tutto è in movimento. Non c’è l’ambiente circostante, se non una strada desolata con un salice piangente spoglio, che nel secondo atto mostrerà alcune foglie. Il tempo sembra immobile. Eppure scorre. I gesti che fanno i protagonisti sono essenziali, ripetitivi.
Vi sono molte pause e silenzi. Spesso si ride in Aspettando Godot, come se si fosse a “teatro o al circo”….
Il gruppo di attrici protagoniste dell’opera lavora da quasi quattro anni con la regista Franca Marchesi, dapprima in forma didattica, poi come protagoniste di varie opere teatrali come “Le serve” di Genet, la “Fedra” di Euripide, Seneca, Racine, D’Annunzio, il “Sogno di una Notte di Mezza Estate” di Shakespeare.

Biglietti: posto unico 7,00 €

CONDIVIDI SU: