Pink Holy Days + Daemon Tapes + Cino

Locandina evento
I Pink Holy Days sono un duo elettronico, le cui radici sono nel punk, ma fin dal 2008 hanno miscelato queste influenze con differenti sonorità provenienti dalla scena clubbing (electro nei primi anni, attualmente molto più techno).
Fino ad oggi hanno realizzato due album (“Nicht”, 2010 e “Twenty eight minutes”, 2012), numerosi EP e singoli. Hanno suonato in moltissimi festival e club in tutta Europa.

Le loro performance dal vivo sono potenza pura e l'impatto incendiario che hanno sul palco o dietro la consolle li ha portati a dividere lo stage con gente come Chemical Brothers e Underworld.Ora i PHD stanno cucinando nuovo materiale. Il nuovo progetto si chiama “Live in the woods” e spazierà da bombe techno a paesaggi sonori di casa Warp, passando anche per influenze più punk.

http://youtu.be/XuLZgibwH4U?list=UU5pQ66xxDPsEPdkTZgBtxYg

Opening:
Cino mette per la prima volta le mani sui giradischi e mixer a 13 anni, i primi dj-set al pubblico sono a 16 e nel frattempo prende le sue prime lezioni di chitarra.
Finito il liceo artistico si iscrive al corso “Sound Design” allo IED di Milano, portandolo a termine nel 2010. Ci ritorna nel 2012 come assistente docente alla classe “Studio”, trattando la strumentazione analogica.
Nel frattempo si cimenta in molte esibizioni, dalle prime feste private a festival e club di livello internazionale e party esclusivi.Compositore di musica elettronica con una grande passione per i classici, sound designer, attento conoscitore della tecnologia con un'attrazione magnetica per il futuro, le ultime uscite sono Santiago’s Way EP (Sub Tech Records, 2013) e Brooklyn Shadows EP (Monique Musique/Chronique, 2014).

Closing:
Daemon Tapes

Ingresso gratuito
I concerti si svolgeranno anche in caso di maltempo

CONDIVIDI SU: