Se stavamo bene, stavamo fermi | IN SITU Ambienti di reazione

Locandina evento
Dettagli
Se stavamo bene, stavamo fermi del fotografo e videomaker Sirio Vanelli è la terza mostra del trittico di reportage fotografici dal titolo IN SITU| Ambienti di reazione, dove il concetto di viaggio viene declinato in tre appuntamenti che stanno avendo luogo da settembre a dicembre nello spazio espositivo del Caffè Letterario di Lodi.

Dopo il grande successo ottenuto da NAJ (Ngäbe | Apure | Jacoa) di Carlos Manuel Gasparotto, che raccontava le vite dei nativi di alcune regioni tra Panama e Venezuela, e il progetto fotografico sull’India promosso dalla fotogiornalista francese Marine Bardin, IN SITU si conclude con il poetico racconto per immagini del soggiorno nel Sud Est asiatico e in Australia di Sirio Vanelli.

Dopo essersi laureato alla NABA di Milano in Media Design e Arti Multimediali, Sirio decide di partire e di rimanere in Australia un anno, al termine del quale si ferma nel Sud Est Asiatico visitando Singapore, Cambogia e Vietnam.
Se stavamo bene stavamo fermi è il risultato di un anno in bilico tra lavoro, turismo, ricerca personale e una convalescenza che ha costretto l'artista a prolungare il soggiorno in Vietnam, il tutto sapientemente raccontato attraverso l’utilizzo del bianco e nero e una sensibilità che non solo permettono a queste fotografie di essere uno spaccato di vita vissuta ma rendono ciascuna di esse un vero e proprio frammento di bellezza naturale e umana.

«I ricordi sono in bianco e nero e sono quasi sempre sottoesposti. Queste sono foto scattate in un anno e mezzo tra Australia e Asia e l’esposizione è sempre sbagliata»

Evento inserito dall'utente Team L Imbuto

https://vivicrema.cremaonline.it:443/Evento/3514/2014-12-10/Lodi/Caffe_Letterario/Se_stavamo_bene_stavamo_fermi_|_IN_SITU_Ambienti_di_reazione.html
CONDIVIDI SU: