ORA SONO PRONTA di Giuseppe Bertelè

Locandina evento
I Giovedì della Biblioteca di Crema - Via Civerchi 9

Giovedì 6 Ottobre 2016 ore 21

Giuseppe Bertelè presenta ORA SONO PRONTA

“Ora sono pronta” non è solo un romanzo fine a se stesso ma un atto di denuncia, un manifesto di accusa verso un problema che affligge la società contemporanea: la violenza nei confronti della donna.

Argomento toccante, riflessivo ed attualissimo. Tratto da una storia vera il racconto è avvincente, scorrevole e il finale ha il sapore del riscatto e della rinascita personale.
L'autore descrive le varie tipologie di violenza che entrano, in alcuni casi ed in maniera drammatica, nelle vite di donne normali: mamme, mogli, compagne, amanti, ma anche ragazze adolescenti o semplici bambine, fondendo con grande capacità il romanzo all'attualità: un’attualità vissuta da Bertelè sul “campo”. Lo scrittore, oltre ad un imponente lavoro di ricerca, di documentazione, ore ed ore passate a studiare testi legali e cause che hanno coinvolto donne, ragazze, madri, in casi di violenza, ha trascorso molto tempo a intervistare vittime di violenza.
Il quadro che Bertelè si è trovato davanti l'ha spinto a scrivere questo romanzo, nella speranza di contribuire a dare un aiuto a queste persone, vittime dell'amore possessivo, carnale, psicologico di uomini privi di scrupoli e tronfi del loro insulso potere.


L’inefficacia e l’inadeguatezza delle posizioni prese dalle istituzioni alla richiesta d’aiuto delle donne, vittime di violenza all’interno della coppia, hanno portato nel 2013 ad un risultato inaudito: Il 51,9% delle vittime di omicidio aveva denunciato alle istituzioni le violenze subite. Sono 652 mila le donne che hanno subìto stupri e 746 mila le vittime di tentati stupri.

Ricerche internazionali evidenziano come, durante l’infanzia, la percentuale dei bambini esposti ad abusi si attesta tra il 5 e il 10%. Questo romanzo è stato scritto basandosi su fatti realmente accaduti e rielaborati dall’autore. La protagonista si muove all’interno di un mondo assurdo trovando la forza di ribellarsi alla violenza che la circonda. Tra le righe, l’autore ha voluto inserire delle semplici nozioni comportamentali e delle tecniche utili per l’autodifesa

Tel.  0373-893331/329
facebook: Biblioteca Crema

CONDIVIDI SU: