Musica: Suoni Emozioni Da Battisti a Maria Cassi

Locandina evento
SUONI EMOZIONI DA BATTISTI A MARIA CASSI
di e con Maria Cassi
chitarra Marco Poggiolesi

La multiforme attrice fiorentina, padrona di casa del più originale dei teatri, il Teatro del Sale di Firenze, non è certo una scoperta, vista l’ormai trentennale carriera che l’ha portata a calcare i palchi di mezzo mondo, ma piuttosto una sicurezza nel panorama teatrale. Così i suoi spettacoli sono da sempre contrassegno di divertimento e risate genuine.
Il suo teatro è un teatro fuori dagli schemi e dai tempi, ironico, contemporaneo e demodé al tempo stesso, attinge ricordi e emozioni dal passato che si fondono con la veracità comica toscana.
Un teatro dove convivono recitazione, cabaret, poetica e canto. Un mondo da dove emergono Zavattini, Brecht, Weill, Brook, e ultimamente anche Battisti e Mogol.
Attraverso una ricerca minuziosa fatta sulla gente, quella reale, che porta con se vizi e virtù, Maria Cassi è maestra nel dar vita alle poliedriche fisionomie dei personaggi di strada e di paese. Ed è così che da una semplice smorfia facciale, una flessione delle gambe, qualche tic accentuato e un farsesco grammelot, prende vita la società vera, quella sanguigna, che ci circonda, e non gli avatar ibridi di Twitter o di Facebook.
Nonnini, donnine e mimmini si alternano sul palco, avvicinando lo spettatore al retroterra genuino dell’infanzia e del passato. Le canzoni di Battisti accompagnate dalla chitarra di Marco Poggiolesi, fanno da connessione tra i ricordi di gioventù della stessa attrice.

CONDIVIDI SU: