La grande abbuffata

Locandina evento
Prosegue la rassegna GROTTESCA-MENTE

LA GRANDE ABBUFFATA
(1973) di Marco Ferreri
con Ugo Tognazzi, Michel Piccoli, Marcello Mastroianni, Philippe Noiret, Andréa Ferréol

Un quartetto di affermati individui, tra loro amici, si dà segreto convegno in una casa-museo disabitata di Parigi. L'essere dei sofisticati buongustai li accomuna e il loro intento pare quello di restarsene isolati per qualche giorno ad onorare l'alta cucina (con, tutt'al più, la concessione di qualche trasgressione sessuale). I fatti portano invece a galla altre prospettive...

Marco Ferreri e il suo massimo film-esempio di scandalizzazione della mentalità comune. Anticonsumismo, la posizione sottesa; perfidia catartica, lo spirito che circonda le immagini ed i fragori somministrati allo spettatore. "La grande bouffe" è «allegoria della società del benessere condannata alla distruzione, saggio da manuale sugli intrecci tra Eros e Thanatos, tra il cibo e gli escrementi» (P.Mereghetti) che «mette il dito sulle piaghe maleolenti della nostra cultura ma con una negatività che riesce ad essere produttiva e utile nella sua provocazione» (G.Fofi).

Durata: 123 min. ca

CONDIVIDI SU: