Incontro Caffè filosofico

Per l'appuntamento del Caffè Filosofico : Assiotea - Ovvero come dis-armare i pregiudizi e gli stereotipi con filosofia, relatrice Maddalena Bisollo 

Assiotea di Fliunte fu la prima donna ad entrare all’Accademia di Platone. È a lei intitolato il primo Centro Femminile di Ricerca che oggi in Italia raccoglie le donne che operano sul territorio nazionale come filosofe consulenti, dedicandosi a diffondere pratiche filosofiche in modo particolare rivolte a tematiche come la promozione della soggettivazione femminile, l’educazione alle differenze, la prevenzione alla violenza razziale, di genere e delle diverse abilità, l’educazione alle emozioni. L’intervento ha lo scopo di presentare questo panorama filosofico e pratico ancora poco conosciuto, conferendo particolare rilevanza ad uno stile femminile del pensare e del filoso-fare, che trae radice dal corpo, dalla singolarità incarnata e vivente dell’essere umano, dall’esperienza della vita quotidiana – così spesso marginalizzata dal filosofare accademico – nutrita di relazioni concrete e di amoroso dialogo. Maddalena Bisollo - è Filosofa, esperta in Pratiche Filosofiche e Formatrice. Presidente di Assiotea. Centro femminile di ricerca sulle pratiche filosofiche e Vicepresidente di Pragma. Società Professionisti Pratiche Filosofiche. Collabora con importanti Enti, Istituzioni e Università sull’intero territorio nazionale, con progetti e attività di educazione emotiva, educazione alla diversità e prevenzione filosofica dei comportamenti a rischio, rivolti in particolare al mondo della scuola e del sociale. È autrice di numerosi articoli e pubblicazioni, tra cui Filosofia del BenEssere. La cura dei pensieri e delle emozioni (con L. Nave) , Mimesis, 2010 e J.P.Sartre e il problema del corpo vissuto, Gruppo Albatros, 2011. Ha curato inoltre diverse voci all’interno del Dizionario del Counseling filosofico e delle pratiche filosofiche (a cura di L. Nave, P.Pontremoli, E. Zamarchi), Mimesis, 2010.

CONDIVIDI SU: