Crema Film Festival: VEDETE, SONO UNO DI VOI + PATIENTS

Locandina evento
Per la rassegna CREMA FILM FESTIVAL

Omaggio a Ermanno Olmi, uno dei più grandi registi italiani che ha raccontato l’Italia e la provincia tenendo l’uomo e la natura sempre al centro dei suoi racconti

Ore 15.30:
Proiezione documentario - Sala Ricevimenti del Comune di Crema - ingresso gratuito

TERRA MADRE regia di Ermanno Olmi - Italia, 2009 - ‘79

Un documentario di denuncia sul tema del cibo e sulle implicazioni economiche, ecologiche e sociali a esso correlate. Olmi porta sullo schermo un film d'inchiesta che fa i conti con il destino del pianeta, un atto di amore profondo sulla vita a contatto con la Natura e sulla vita di un uomo che ha avuto il coraggio di abbandonare la civiltà dei consumi per scegliere di vivere in un modo radicalmente diverso.

 
Ore 17.30
Proiezione documentario - Sala Ricevimenti del Comune di Crema - ingresso gratuito

VEDETE, SONO UNO DI VOI regia di Ermanno Olmi - Italia, 2017 - ‘76

Chi era Carlo Maria Martini, e perché ha significato tanto per i milanesi e in generale i cattolici? Ermanno Olmi e Marco Garonzio, giornalista del Corriere della Sera, ripercorrono la vicenda umana e spirituale di Carlo Maria Martini, Arcivescovo di Milano, parlando in prima persona, come se fosse lui stesso a raccontarsi.Tra le musiche, il requiem di Verdi e le composizioni di Fabio Vacchi e Paolo Fresu.
 

Ore 21.30
Anteprima per l’Italia - Piazza Duomo

PATIENTS regia di Grand Corps Malade e Mehdi Idir - drammatico, Francia, 2017 - ‘112 - v.o. sottotitolata

Lo sportivo Benjamin, 20 anni, apre gli occhi in ospedale dopo un’operazione subita a seguito di un incidente: un tuffo per divertirsi, una notte, in una piscina non sufficientemente riempita d’acqua. Colpito alla cervicale, è ormai tetraplegico, inchiodato a un letto, con incerte possibilità di recuperare la sua sensibilità e la sua mobilità. Una disavventura crudele realmente accaduta in gioventù al celebre poeta slammer Grand Corps Malade che ha raccontato la sua riabilitazione nel libro che ora porta sullo schermo in un film profondamente commovente, vitale e anche divertente.
Saranno presenti gli attori Pablo Pauly, Soufiane Guerrab, Moussa Mansaly e Franck Falise

CONDIVIDI SU: