il magazine pubblicitario di  Logo Cremaonline

Rubriche

Rubriche

Giolina: abitini natalizi di qualità per i tuoi bimbi e una storia speciale da raccontare

Giolina: abitini natalizi di qualità per i tuoi bimbi e una storia speciale da raccontare
Piazza Garibaldi numero 8, Crema. Una vetrina graziosa e all’interno la magia: Giolina, è un piccolo negozio dedicato all’abbigliamento dei bambini, nato da una fortissima passione per la moda unita a quella per i più piccini. Un’attività già esistente rilevata con entusiasmo ed energia da Elisabetta Garbelli che ha saputo trasformare un piccolo negozio, in una vera e propria boutique del bambino, la cui caratteristica principale è un’intensa ricerca alla qualità e all’unicità. Cosa può amare Giolina oltre ai bambini, se non le storie?  Trai brand di ricerca come Laranjinha, Wedoble, La Stupenderia, Fior di coccole, Fendi e molti altri ancora, ne scoviamo uno davvero speciale: Magil che si distingue, non solo per i suoi capi di alta qualità con finiture di pregio e stile raffinato tipicamente italiano, ma soprattutto per la sua storia. Una favola contemporanea che vede protagonista Maria Chiara Maggi, trentaduenne di Lavagna. La sua storia inizia nel 2006 quando giovane e intraprendente neolaureata si lancia nel mondo del lavoro con un sogno nel cassetto: disegnare abiti e accessori da bambino. Inaspettatamente, tra i 600 curriculum inviati, riceve una sola risposta, era la Magil, azienda fondata nel 1966 da Gilberto Mantica nella città di Crema. Maria Chiara inizia la sua avventura lavorativa con entusiasmo, disegnando a più non posso nuove linee e collezioni, ma malgrado Il talento e la sconfinata passione, la crisi si abbatte sull’azienda. Maria Chiara, totalmente innamorata dell’autenticità del progetto, a soli 25 anni e con tutti i suoi risparmi, decide di comprare il marchio. Partendo da un negozio di 85 mq si ritrova oggi in una sede di 400 mq, davanti al porto di Lavagna, affiancata da uno staff tutto al femminile con un fatturato stimato di un milione di euro per il 2017. I suoi capi, curati nei minimi dettagli, si trovano nelle più prestigiose vetrine italiane e vengono spediti in tutto il mondo. La Magil non poteva finire in mani migliori.
Elisabetta vuole celebrare la storia di Maria Chiara e soprattutto riportare alla luce un’idea nata proprio nostra città, ci mostra quindi la linea invernale Magil da lei selezionata per il suo negozio. Un gusto moderno e romantico avvolto in tessuti confortevoli. Per il Natale la scelta ricade sul tartan in panno che fa da protagonista sposandosi con il colore rosso.
Tante storie di moda, di bambini e qualità, non perdetevi la boutique della magia. Giolina vi aspetta.
CONDIVIDI SU:

Gallery