il magazine pubblicitario di  Logo Cremaonline

Rubriche

Rubriche

Make Up: cos'è il contouring?

Make Up: cos'è il contouring?
Il web esplode di fotografie e tutorial per creare il contouring, la moda del momento in fatto di make-up.
Il contouring è una tecnica di make up correttivo, volto a ottenere una forma del viso regolare, attraverso l’utilizzo di chiaro-scuri. Tutti ne abbiamo sentito parlare, ma quello che molti non sanno è che il contouring è una procedura nata in campo cinematografico per dare maggiore tridimensionalità ai volti durante la realizzazione di riprese o shooting fotografici. Utilizzare questo metodo di make up per una passeggiata in centro o una cena tra amiche è dunque molto rischioso. Mentre dietro le telecamere la quantità di prodotti utilizzati e la loro notevole differenza di tonalità donano un effetto 3D e pelle perfetta, dal vivo ci darebbe un aspetto talmente innaturale da sentirci a nostro agio solo durante il capodanno cinese, tra draghi e mascheroni colorati, insomma, attenzione!  Nel tentativo di sentirsi Adriana Lima ci potremmo ridurre in un attimo a quadro espressionista.Un esempio lampante dell’omicidio di questa tecnica professionistica è Kim Kardashian , che attraverso i suoi video, porta la tecnica all’esagerazione, utilizzando strati su strati di fondotinta, alternato a ciprie, il risultato? Le statue di cera al Madame Tussauds di Londra, in confronto sono più umane. Marta Mizzotti, make up artist cremasca, ci dà qualche dritta per evitare l’effetto Kim:
Innanzi tutto, ogni viso ha i suoi tratti, questo è uno dei principali motivi per la quale è sconsigliato seguire passo per passo generici tutorial trovati su Instagram. Osservare attentamente la fisionomia del nostro viso, aiuterà a farci capire dove servono correzioni e dove no. Una tecnica naturale e adatta a tutti i tipi di viso è il metodo Americano, semplice e non correttivo, che valorizza i nostri tratti giocando su luci e ombre, senza stravolgere i lineamenti.
Scelta dei prodotti? Ogni tipo di pelle esige un trattamento diverso, quindi è bene non lasciarsi trarre in inganno dai kit per contouring venduti sul web, ognuna di noi ha preferenze e soprattutto esigenze diverse, sarebbe opportuno, in casi di acne, dermatiti o altri problemi della pelle consultare dei professionisti, questo ci aiuterà a una maggiore cura e prevenzione ai danni che, prodotti errati possono causare.
Il consiglio è creare la base con il proprio fondotinta e fare ombre là dove serve, con una terra marrone opaco freddo, (non quelle abbronzate), per un effetto più leggero e naturale. Inoltre, sarebbe bene, per un risultato più completo, evitare di puntare solo sullo scuro delle ombre, ma agire anche con degli illuminanti in crema per dare luce alle zone desiderate.
Da non dimenticare mai è che in fatto di make up, meno si esagera con le quantità di prodotto più il risultato sarà soddisfacente.
Less is more!
(ph by Francesca Reali Photographye Andrea Nissotti)
CONDIVIDI SU:

Gallery